Lap steel gilmour style

pubblicato in: Chitarra ed effetti | 0


Lap steel gilmour style

 

Secondo strumento di David nei Pink e nel suo progetto solista è sicuramente la lap steel. Possiamo trovare esempi un po’ in tutti gli album, forse i piu eclatanti sono One of these days, Shine nell’ultima parte, e il solo di Division bells.

Questo strumento, noto senza dubbio nella musica hawaiana, è molto usato nel blues e nel gospel. Le accordature sono diverse, per lo più si usa un accordatura aperta, le più usate sono quelle in E maggiore, D maggiore, G maggiore e C6, ma la maggior parte dei musicisti adotta alla fine una sua accordatura.

Le due usate da David in genere sono G maj e E min. Quest’ultima è quella che io prediligo, anche se differisce leggermente da quella di David; l’accordatura è (partendo dalla corda più grave) E, g, e, g, b, e. Questa accordatura offre particolari vantaggi…il primo è che le 3 ultime corde sono uguali a quelle dell’accordatura standard, per cui ci si sente a casa. Un altro vantaggio importante è che abbiamo un accordo minore suonando le ultime tre corde e un accordo maggiore suonando dalla seconda alla quinta corda. Differisce dall’accordatura in E maj solo per il G che in E maj è G#, per cui con qualche accortezza possiamo suonare in entrambi le accordature con poca fatica e passare molto velocemente tra una e l’ altra.

Per queste accordature raccomando una scalatura piuttosto grande, da 0.13 in su…0.15 sarebbe ottimale. La scalatura grande offre grandi benefici sia perché mantiene meglio l’accordatura, sia perché le corde vibrano di meno, a tutto vantaggio del controllo sulla corda.

Un ultimo appunto… David suona col plettro, mentre la lap steel si suona con le dita, al limite armati di appositi plettri su pollice, indice e medio.